nostre att art int

Nel 1998 il Comune di San Floro, nella persona dell’allora sindaco Florino Vivino, ha voluto riscoprire quest’antica tradizione, avviando un progetto sperimentale, “Dal Gelso alla Seta” che ha avuto una vasta eco a livello regionale, nazionale e internazionale...

Oggi la nostra Cooperativa ha deciso di riabilitare questo progetto, facendo della gelsibachicoltura l’attività principale. Seguiamo tutto il processo che parte dalla terra fino ad arrivare alla produzione del prezioso filato. Operiamo all’interno di un contesto naturalistico molto interessante all’interno del quale è situato il nostro gelseto, che conta circa 3.00 piante di varietà Kokusò. La coltivazione di questo arbusto, di origine asiatica, rappresenta per noi l’anima del lavoro in quanto le sue foglie risultano essere l’unica fonte di nutrimento per il baco da seta. Il clima mediterraneo è la corposa disponibilità di foglie, ci consentono di realizzare 3 allevamenti annui tra il mese di Aprile e Settembre. Il nostro processo di lavorazione rispecchia gli antichi canoni tradizionali in quanto produciamo tessuti su antichi telai a 4 licci. Il filato viene poi tinto con prodotti naturali (papavero, robbia, morus nigra, ginestra, uva cirò, margherite di campo, cipolla di tropea, ecc.).

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.